Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Feeling the gap between local production and consumers. Boosting primary production by improving farmers metaskills (FEEL LOCAL)

Tipologia
Progetti europei
Prof.ssa Martina Tarantola

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

Lo scopo del progetto è quello di sviluppare strumenti e competenze professionali per promuovere le migliori pratiche agricole e sviluppare la comunicazione tra consumatori e produttori (filiera corta).

Gli agricoltori saranno sostenuti nell'attuazione delle migliori pratiche nelle loro aziende agricole, al fine di facilitare la transizione verso delle pratiche sostenibili sotto l'egida della tecnologia, della gestione dei rifiuti, dell'economia circolare, del benessere degli animali, della valorizzazione dei sottoprodotti, delle proteine alternative, strategie di marketing dei prodotti/ processi di produzione. I programmi di apprendimento saranno sviluppati per potenziare gli agricoltori, concentrandosi sull'uso dello strumento digitale.

L'empowerment della filiera corta e la comunicazione tra le parti interessate porteranno alla creazione di una piattaforma "multistakeholder" per riunire produttori, rivenditori e consumatori finali che vivono principalmente in aree urbane, per la comunicazione e la promozione dei prodotti locali. In futuro, questa piattaforma sarà aperta ad altri prodotti alimentari al fine di sostenere i produttori locali nella promozione dei loro prodotti (in linea con le esigenze dei consumatori in costante evoluzione, la consapevolezza e la fiducia nei sistemi di produzione locali, il consumo locale, l'empowerment degli agricoltori e l'opinione sulla disponibilità dei prodotti).

Le filiere scelte si riferiscono alla produzione animale e orticola/ortofrutticola. In particolare, gli obiettivi del progetto saranno:

  • valutazione dei consumatori (consapevolezza, opinioni e definizione delle preferenze nei confronti della produzione locale): in questo caso, saranno sviluppati diversi questionari basati su una specifica catena di approvvigionamento;
  • condivisione dei risultati degli studi sui consumatori con gli agricoltori e i produttori coinvolti per identificare i punti di forza e di debolezza legati alle catene di produzione e per sviluppare la piattaforma digitale;
  • fornire strumenti concreti (corsi, seminari) per collegare operatori e consumatori, per aumentare la consapevolezza e la conoscenza sulle strategie di comunicazione, valorizzazione prodotto/processo, differenziazione (del canale prodotto/distribuzione) e per l'utilizzo degli strumenti e delle tecnologie digitali;
  • creazione di una rete di produttori che condividano la stessa criticità (difficoltà di espansione del mercato, comunicazione, ecc. ...) e la stessa filosofia produttiva (locale, tradizionale, di qualità, sostenibile) per comunicare e promuovere informazioni sull'azienda, la produzione, i prodotti, canali di vendita e disponibilità al consumatore.

Aprile 2022: Lancio dei questionari destinati ai consumatori e produttori del settore agroalimentare. Lo scopo del questionario è quello di ottenere informazioni sulla consapevolezza dei produttori della catena agroalimentare riguardo al valore del loro sistema di produzione e dei loro prodotti. L'obiettivo è quello di ottenere un quadro delle aziende locali, identificando i loro punti di forza e di debolezza per una produzione locale più sostenibile e di successo sul mercato. L'analisi di ogni feedback permetterà agli esperti qualificati di progettare workshop su misura per le esigenze dei produttori locali della catena agroalimentare. L’obiettivo del questionario rivolto ai consumatori è quello di studiare la percezione, la consapevolezza e le opinioni dei consumatori in merito ai sistemi di produzione locale e alla qualità dei prodotti alimentari locali. I dati raccolti saranno utilizzati per scopi scientifici e per sviluppare una piattaforma volta a promuovere la produzione locale. QUESTIONARI:

Luglio 2022: Un primo incontro con i produttori e gli agricoltori per condividere le preferenze dei consumatori per identificare e discutere i punti di forza e di debolezza delle catene di produzione. In questo incontro saranno forniti strumenti per implementare e utilizzare la piattaforma digitale per le diverse parti interessate. A questo scopo, sarà organizzato un incontro di 3 ore.

Ottobre 2022: Workshop di 6 ore. Un corso che vedrà coinvolti diversi stakeholder, dai produttori, ai responsabili politici a specialisti del settore, dove si discuterà sulla difficoltà nella distribuzione/disponibilità dei prodotti e nella promozione della filiera corta. L'incontro si concentrerà sulle migliori pratiche per migliorare la sostenibilità della produzione, sulle strategie di marketing per la valorizzazione dei prodotti/produzione, differenziazione, comunicazione e canali di distribuzione. Il corso si baserà anche sulle esperienze dirette di produttori e agricoltori che sono stati coinvolti nello sviluppo della piattaforma. Questi incontri saranno previsti anche per gli studenti degli istituti tecnici agricoli. L'obiettivo di questo corso sarà quello di lanciare l'uso della piattaforma ad altri produttori e agricoltori.

Ultimo aggiornamento: 19/05/2022 11:08