Cerca
Sei in: Home > D108 ScuolaSanitaAnimale

Scuola di Specializzazione in Sanità Animale, Allevamento e Produzioni Zootecniche

Sede del Corso:
Largo Paolo Braccini 2-5, 10095 Grugliasco (TO)
 
Coordinatore del CTO della Scuola di Specializzazione:
Prof. Ezio Ferroglio
 
Segreteria della Scuola di Specializzazione:
Sig.ra Cristina Bongiovanni
Tel. 0116708741 - Email: cristina.bongiovanni@unito.it
Segreteria Studenti:
Palazzina Grigia - Largo Paolo Braccin i 2-5, 10095 Grugliasco (TO)
Tel. 39 0116709900 (dal lunedì al venerdì, esclusivamente nell’orario 9.30-11.30)
Fax 39 0116708674

Obiettivi Formativi
Il fine primario della Scuola ruota intorno al concetto di sanità animale inteso sia come conoscenza della fisio-patologia dell'animale singolo o del gruppo (approccio individuale e collettivo) e del rapporto animale-uomo, sia come elemento in grado di influire sulla sanità pubblica, sulle produzioni zootecniche e sulla tutela dell'ambiente. Più in particolare, gli obiettivi che la Scuola intende perseguire, si possono definire per punti:

  • conoscenza approfondita delle tecnologie dell'allevamento intensivo dei principali animali da reddito e delle tecniche di allevamento alternativo, eco-compatibile;
  • disamina gli aspetti legati all'igiene zootecnica con particolare attenzione agli interventi in grado di ridurre il volume ed il carico inquinante dei reflui;
  • considerazioni sulle problematiche legate alla gestione riproduttiva degli animali in produzione approfondendo gli aspetti applicativi delle scienze biotecnologiche del settore;
  • conoscenza delle patologie individuali e collettive degli animali da reddito, nonché dei piani di intervento e di profilassi;
  • analisi della sanità animale e dei suoi riflessi sulla sanità pubblica.

Durata
Il percorso formativo della Scuola si articola su 3, comprendenti attività didattica, seminariale e professionalizzante, con frequenza obbligatoria.
L’attività professionalizzante di tirocinio si svolge presso le strutture accreditate dalla Scuola.

Requisiti
L'ammissione alla Scuola di Specializzazione è riservata ai laureati in Medicina Veterinaria nella classe 47/S ex D.M. 509/99 (Laurea Specialistica a Ciclo Unico in Medicina Veterinaria) e nella classe LM-42 ex D.M. 270/2004 (Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina Veterinaria), nonché i laureati in Medicina Veterinaria degli ordinamenti previgenti al D.M. 509/99.

  • Per l’iscrizione alla scuola è richiesto il possesso del diploma di abilitazione all’esercizio della professione di Medico Veterinario.
  • Il numero degli iscritti al I anno di corso è di 10 (dieci) e l’ammissione alle scuole è subordinata ad un concorso per titoli ed esami (art. 13 D.P.R. 162/82). La prova consiste in un test a risposte multiple.
  • La selezione per l’accesso alla Scuola avviene tramite un concorso

Insegnamenti previsti
Le materie di insegnamento previste dall'ordinamento didattico della Scuola vertono sulle seguenti aree:

  • Igiene degli allevamenti
  • Informatica ed epidemiologia veterinaria
  • Malattie a carattere contagioso
  • Sanità pubblica veterinaria e medicina preventiva
  • Produzioni zootecniche, residui di farmaci e di sostanze potenzialmente tossiche o nocive
  • Giuridica
  • Economica
Sbocchi Professionali
Il conseguimento del titolo di specialista in "Sanità animale, allevamento e produzioni zootecniche" permetterà di acquisire specifiche competenze nelle aree previste dal Servizio Sanitario Nazionale.
 
 
Per ulteriorii informazioni visitare la pagina del sito di Ateneo relativa alle Scuole di Specializzazione
 
Ultimo aggiornamento: 05/07/2017 12:35
Campusnet Unito
Non cliccare qui!